Azienda

2014: anno positivo per i beni strumentali

Il settore dei beni strumentali torna in pista e nel 2014 segna un anno di crescita dopo due anni di crisi. I dati di consuntivo relativi al 2014 pubblicati da Federmacchine, la federazione che riunisce le associazioni che rappresentano i costrutti italiani di beni strumentali, mostrano una performance positiva delle vendite sul mercato interno e una leggera accelerazione sul mercato estero. In particolare il valore di produzione è aumentato del 4,9% e le esportazioni hanno raggiunto quota 26.2 miliardi (+2,1% rispetto al 2013), stabilendo un nuovo record.

Leasing: segnale di crescita

Nel 2014 è accertabile una ripresa del leasing in tutti i maggiori comparti secondo il rapporto annuale di Assilea. La crescita continua anche nel primo trimestre 2015: si sono registrati 86.695 nuovi contratti, con 3,7 miliardi di valore finanziato, segnando un +15,4% in numero e +5% in valore rispetto allo stesso periodo del 2014. Il comparto auto rimane protagonista nel leasing segnalando un’accelerata con +21,1% di contratti e +18,7% in valore, oltre ad affermarsi con la formula del reting auto (+33,9%).

solare

Energia Solare competitiva

Secondo i dati del rapporto IRENA, Agenzia internazionale per le rinnovabili, i costi per l’impianto dei fotovoltaici in utility scale si sono ridotti del 50% e i costi d’installazione del 65%. Analizzando il comparto specifico del solare residenziale si nota il calo del 70% dal 2008, i comparti meno competitivi sono il solare a concentrazione (CSP) e l’eolico offshore.

Fotovoltaico e Leasing: norme riviste

L’Agenzia delle Entrate ha completato il ragionamento su un nuovo trattamento tributario degli impianti fotovoltaici considerando anche il contratto di leasing.

Il documento stipulato dall’Agenzia fa emergere una difficoltà applicativa nella ripartizione fiscale del costo sostenuto complessivamente e nel rispetto della durata minima contrattuale causa della differente qualificazione di alcuni impianti, in particolare per i contratti di leasing stipulati prima del 29 aprile 2012.

Nella risposta dell’Agenzia delle Entrate sono state rese istruzioni sulla differenziazione dell’aliquota a seconda dei casi in cui catastalmente il bene possa qualificarsi “mobile” o immobile e, a partire dai contratti stipulati nel 2014, la deduzione del contratto di leasing immobiliare sarà ripartito in 12 anni.

Guida alle Novità Fiscali per il Leasing 2014

E' con piacere che rendiamo disponibile la Guida alle Novità Fiscali per il Leasing 2014, compilata da Assilea con la collaborazione con l'Ordine dei Dottori Commercialisti e Revisori contabili di Roma. La Guida (in formato elettronico) è scaricabile qui sotto come allegato.

Si tratta di finanziamenti a fondo perduto per interventi riguardanti i servizi e gli strumenti con l'obiettivo di vendere e promuovere sul mercato i prodotti accreditati dai sistemi di controllo di qualità; larealizzazione di punti di vendita e di una rete di punti di vendita che si occupano della vendita di prodotti agricoli accreditati e l'organizzazione delle fiere, mostre, show-room che si occupano della diffusione dei prodotti agricoli accreditati con la presentazione diretta dei prodotti, dei dépliant informativi.

Consumo e Produzione

Uno dei capisaldi della salute è un adeguato consumo di frutta e verdura. La maggior parte di noi ne è consapevole; ma la teoria e la pratica spesso non vanno di pari passo. Grecia e Italia sono ai primi posti e sono inoltre gli unici Paesi a rispettare questo obiettivo. Gli Stati membri restanti sono ben lontani dal raggiungere questo target. La media peggiore corrisponde a 200 grammi giornalieri.